Offrire un servizio all’interno della tua attività e offrirlo sul web, per quanto i tuoi prodotti e servizi siano gli stessi, sono in realtà 2 metodi di vendita molto diversi.

In questo articolo vi daremo una buona infarinatura di come va creata una buona offerta per presentare i vostri Buoni Regalo, con una serie di consigli pratici da provare subito!

Stabilisci la tipologia della tua offerta

Cosa vuoi vendere sul web? una cena, un determinato prodotto di bellezza, un servizio in particolare…

Quando sarà valida questa offerta? una festività in particolare, i fine settimana, un particolare periodo dell anno…

Come differenziarla da eventuali competitor? Aggiungi un plus come un mazzo di rose da far trovare al tavolo della cena, una crema a metà prezzo con l’acquisto di un massaggio, uno sconto speciale per chi prenota prima…insomma, un plus che renderà più completa e interessante la vostra proposta.

Crea 3 categorie d’offerte

La vendita online, a differenza di quella direttamente in negozio, si rivolge ad un pubblico molto più ampio, soprattutto che non ti conosce (a meno di clienti già fidelizzati o che seguono l’attività anche online…) e quindi totalmente impreparata su ciò che troveranno quando decideranno di acquistare da te.

Ecco che qui ci viene in aiuto la psicologia; pensa un attimo alle tante offerte che senti costantemente in giro e sui megastore, hai fatto caso che tutti i prezzi utilizzano dei decimali? 19.99, 29.99, 39.99 e così via…

perchè psicologicamente fanno più presa questa tipologia di prezzi piuttosto che le cifre tonde?

il motivo è piuttosto semplice: 9.99 non dà la sensazione di “10” euro, ma più da 9, oppure 19.99 da più la sensazione di “10” che di “20” e così via…

Una volta stabiliti i prezzi delle tue offerte, creane 3 varianti con prezzi diversi e con dei “contenuti aggiuntivi” diversi a seconda del prezzo.

Facciamo un esempio pratico:

3 offerte: basic, top e premium.

  • L’offerta basic prevederà dei servizi di base
  • L’offerta Top prevederà i servizi basic + uno o due ulteriori servizi in offerta inclusi
  • L’Offerta Premium invece conterrà i servizi basic e top + uno o 2 servizi “Plus”, difficili da ottenere in altri contesti ma che tu potrai offrire in maniera esclusiva.

Simuliamo di essere un ristorante di cucina tradizionale Italiana, un pacchetto basic potrebbe essere così composto:

  • Antipasto della casa
  • Primo Piatto o Secondo a scelta
  • Dolce della casa

Un pacchetto top potrebbe invece essere composto da:

  • Antipasto della casa
  • Primo Piatto o Secondo a scelta
  • Dolce della casa
  • Calici di Vino

Un pacchetto Premium potrebbe quindi essere:

  • Antipasto della casa
  • Primo Piatto
  • Secondo a scelta
  • Dolce della casa
  • Bottiglia di Vino

In questo modo il prezzo tra un pacchetto basic e un pacchetto top ci sarebbe una differenza di pochi euro e per quei pochi euro, il potenziale cliente potrebbe essere più propenso quindi a scegliere il pacchetto Top.

Crea il tuo messaggio pubblicitario

Adesso che abbiamo deciso ed impostato le nostre offerte, possiamo pensare a creare un annuncio pubblicitario che possa attrarre il nostro utente a cliccare sulla nostra proposta d’offerta per visualizzarla.

Cosa significa “Accattivante” e “Attrattiva”?

Il messaggio deve incuriosire; deve sin da subito dare un’anteprima di quella che sarà l’offerta imperdibile, innescando nell’utente il pensiero di “questo potrei acquistarlo” oppure “che affare!”.

“Approfitta della nostra incredibile offerta per una cena di Lusso con la tua dolce metà”

“Cena completa a soli XX€ in Offerta Esclusiva! Prenota Adesso”

“Voglia di trattoria? Abbiamo l’offerta che fa per te!”

Questi sono alcuni esempi di “messaggio attrattivo” che potreste utilizzare per far si che l’utente clicchi sul vostro annuncio.

Esponi agli utenti del web la tua offerta

Adesso siamo pronti per presentare al popolo del web il vostro prodotto. Cosa fare?

I social vengono in nostro aiuto, inserisci la tua offerta sulla pagina Facebook della tua attività per raggiungere i fan della tua attività.

Per chi non vi conosce ancora o se volete raggiungere maggiormente i vostri fan e i loro amici, i social vi danno la possibilità di creare della pubblicità per la vostra offerta (servizio a pagamento) che raggiungeranno un target ben preciso e scelto minuziosamente sulla base di dati come:

  • area geografica
  • età
  • interessi
  • situazione familiare
  • e molto altro…

Per questo è molto importante conoscere i propri clienti, per sapere chi cercare quando decidiamo di pubblicizzare una nostra offerta.

Fidelizza il nuovo cliente

Avete conquistato una fetta di utenti tramite la vostra offerta, hanno acquistato il vostro servizio e ne hanno usufruito…e adesso?

Adesso facciamo loro ricordare di noi!

Nel momento in cui un utente acquista la vostra offerta, rilascia alcuni dati necessari per l’acquisto, come l’indirizzo email…e non è un caso.

L’indirizzo email viene raccolto in una lista ben precisa, come ad esempio “acquirenti offerta x” e a questa lista verrà organizzato un lavoro di invio email con l’obiettivo di far tornare questi utenti nella tua struttura.

Ai clienti piace sentirsi importanti e coccolati e per questo che esclusivamente per loro, vanno fatte delle proposte allettanti, far ricordare loro quanto voi abbiate apprezzato averli come clienti e premiarli per questo è un buon metodo di rendere contento un cliente di tornare, soprattutto se quest’ultimo si è trovato bene e ha lasciato una buona recensione della vostra attività!

Non abbiate timore di farvi sentire dai vostri clienti e non sottovalutate l’importanza di farlo, non importa quante email abbiate collezionato, partiamo tutti da 0 ma tutti abbiamo fatto il passo più importante: iniziare!

Create sin sa subito i vostri Buoni Regalo GRATUITAMENTE con Messagift! In Regalo per voi un intero anno di Abbonamento GRATUITO!

Registratevi Adesso per Approfittare della nostra SUPER OFFERTA.

Noi dello Staff di Messagift siamo a disposizione per aiutarvi nelle vostre scelte e saremo un solido supporto per tutti i vostri dubbi!